Vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Il Coronavirus continua a fare paura, per questo motivo i vertici della MotoGp hanno deciso di rinviare anche il Gran Premio di Spagna, facendo slittare ulteriormente l’inizio del Mondiale 2020.

Vinales
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Una notizia che non ha affatto messo in allarme Maverick Viñales, che ha spiegato il motivo per il quale l’inizio in ritardo della stagione per lui non sia affatto una cosa negativa: “vivo questa situazione con calma, è quello che è e non possiamo cambiarla. E’ la stessa cosa per tutti. E’ un’opportunità per migliorare. Stiamo aspettando, ma allenandoci molto duramente. Andremo comunque su tutti i circuiti quest’anno, quindi non importa da dove inizieremo. Sarà un anno molto intenso, ma normalmente arrivo a fine anno in buona forma, quindi per me è buono. Di solito, sono più forte alla fine, quindi mi va bene finire più tardi, anche se il campionato è molto lungo“.