davide brivio
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Nella serata di ieri, FIM e Dorna hanno ufficializzato l’annullamento del Gran Premio del Qatar, che avrebbe dovuto aprire la stagione di MotoGp nel prossimo week-end.

motogp gp qatar
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Una decisione arrivata in seguito alle restrizioni decise dal governo qatariota nei confronti dei cittadini italiani e cinesi, i quali non avrebbero potuto recarsi a Losail. D’accordo con il provvedimento Davide Brivio, team manager Suzuki: “è un vero peccato dover annullare la prima gara della stagione, dato che eravamo davvero tutti pronti per iniziare. Ma in questo momento la cosa più importante è la sicurezza delle persone e dobbiamo rispettare la decisione presa dalle autorità locali e dai funzionari della MotoGP. È un momento delicato e strano per tutti e dobbiamo valutare gara per gara. Vorrei augurare buona fortuna a coloro che correranno in Moto2 e Moto3 il prossimo fine settimana e spero che potremo tornare presto in pista“.