Jorge Lorenzo
Foto Getty / Mirco Lazzari gp

Al termine della passata stagione Jorge Lorenzo ha deciso di dare ufficialmente l’addio alla MotoGp. I tanti infortuni e lo scarso feeling con la Honda hanno spinto il pilota maiorchino a lasciare il mondo delle due ruote, quantomeno in qualità di pilota da competizione. Lorenzo si è infatti ‘riciclato’ nel ruoto di tester della Yamaha, scuderia che nel suo cuore ha sempre un posto speciale.

Ai microfoni di Sky Sport MotoGP HD, il pilota maiorchino ha infatti svelato che, se un giorno volesse nuovamente tornare a correre, ipotesi ad oggi da scartare, lo farebbe solo in sella ad una Yamaha: “ovvio che avere dei Campioni in griglia di partenza è una cosa buona per lo spettacolo e per l’interesse del pubblico. Ma sapete che ho preso una decisione a novembre e questa scelta al 98% è definitiva; anche se nella vita tutto può capitare e noi umani cambiamo opinione continuamente… Tutto può succedere ma in questo momento la mia scelta è questa. Yamaha? E’ un posto interessante e Valentino avrà le porte aperte se vorrà continuare come tutti sappiamo. Ovvio se pensi di correre con la Yamaha lo devi tenere presente perché è una realtà professionale supportata ufficialmente e a tutti gli effetti. Oggi la mia decisione è presa ma se proprio deve esserci quell’unica possibilità, remota, allora è naturale che posso tornare solo con una Yamaha quindi questo posto bisogna tenerlo in considerazione“.