Mirco Lazzari gp/Getty Images

L’inizio del Mondiale 2020 di MotoGp al momento assomiglia ad un punto interrogativo, conseguenza della pandemia di Coronavirus che sta mettendo in ginocchio l’intero pianeta, compreso il mondo dello sport.

Gp Argentina
Mirco Lazzari gp/Getty Images

Inutile al momento fare previsioni sulla data di avvio, è questo il tema principale dell’intervista di Hervé Poncharal ai microfoni di Speedweek, nel corso della quale il team principal della KTM Tech 3 ha espresso il proprio parere a riguardo: “sono in contatto con Carmelo Ezpeleta e suo figlio Carlos quasi ogni giorno, così come con il CEO dell’IRTA Mike Trimby e il presidente FIM Jorge Viegas. Dobbiamo essere onesti, nessuno sa fino a che punto si estenderà il virus e fino a quando rimarranno in vigore le restrizioni. Chiunque pensi che si potrà iniziare la stagione il 3 maggio a Jerez è un illuso. Questa è la mia opinione personale. Ho il forte sospetto che tutti i gran premi di maggio saranno in grave pericolo, cioè Jerez, Le Mans e Mugello. Potremmo ritenerci fortunati se si partirà col GP di Catalunya il 7 giugno”.