Paolo Maldini
Foto Getty / Alessandro Sabattini

I tifosi del Milan hanno bene impressa nella memoria la ‘tragica’ finale di Champions League di Istanbul. L’ultimo atto della Coppa dei Campioni 2005 è passato alla storia per una clamorosa rimonta che vide il Liverpool, sotto 3-0 all’intervallo, recuperare i rossoneri in 45 minuti nel secondo tempo, vincendo poi ai rigori.

Alcuni giocatori dei Reds dissero di aver sentito ‘festeggiare’ i calciatori del Milan durante l’intervallo ma, a 15 anni di distanza, Paolo Maldini smentisce tale ipotesi. I rossoneri in realtà stavano… litigando! Nonostante il punteggio infatti, gli animi erano piuttosto accesi spiega Maldini al Corriere della Sera: “qualcuno ha detto che nell’intervallo, sul 3-0 per noi, abbiamo festeggiato. Non è assolutamente vero. Anzi, abbiamo persino litigato. Ci rinfacciavamo cose stupide, poi è intervenuto Ancelotti e ci ha zittiti. Ci sono molte tensioni in una finale”.