Mirabelli
Enrico Locci/Getty Images

Massimiliano Mirabelli torna ad attaccare il Milan, l’ex direttore sportivo rossonero non usa mezze misure per esprimere il proprio scetticismo sul progetto della società del Fondo Elliott.

Ibrahimovic
Gabriele Maltinti/Getty Images

Interrogato da TMW, il dirigente calabrese ha lanciato una velenosa frecciatina all’indirizzo del club milanese e di Ibrahimovic: “Zlatan è un campione straordinario. Può fare altri dieci gol da qui alla fine, ma il Milan deve andare oltre Ibrahimovic. Il lavoro e la programmazione non possono essere affidati ad un calciatore che si avvicina ai quarant’anni. Ibrahimovic ha dato qualcosa in più, il solo fatto che i suoi compagni attuali si spoglino nello stesso spogliatoio dove c’è un calciatore di cui avevano il poster in camera aiuta. Ma tutti abbiamo un tempo, anche a quarant’anni Ibrahimovic può fare la differenza. Ma il Milan deve pensare anche al futuro“.