Zvonimir Boban
Foto Getty / Alessandro Sabattini

Situazione delicata in casa Milan dove, nel giro di poche ore, è stato ufficializzato l’addio di Boban e la squadra ha perso in casa contro il Genoa.

Gazidis
Julian Finney/Getty Images

Un momento davvero difficile, che rischia di diventare ancora più complicato nel caso in cui l’ex Chief Football Officer porterà a termine quella che è la sua idea al momento: fare causa a Ivan Gazidis. Secondo il croato, la ‘risoluzione del contratto’ con effetto immediato rappresenta un licenziamento per giusta causa a cui Boban si oppone, avendo agito sempre rispettando i vincoli imposti nel suo contratto. L’intervista della discordia, infatti, rientrerebbe nelle sue mansioni, avendo la delega alla comunicazione. Proprio su questo batterà la difesa di Boban, che punta a vedersi riconosciuta non solo la buonuscita ma anche le proprie ragioni, essendo venuto da questa storia con l’etichetta di ‘colpevole’. Proprio per seguire al meglio questa battaglia legale, Boban non prenderà altri impegni, rimandando un possibile ritorno alla FIFA che appare adesso abbastanza prematuro.