McLaren
Robert Cianflone/Getty Images

La stagione 2020 di Formula 1, così come quella di MotoGp, subirà un forte ritardo a causa dell’emergenza Coronavirus. I motori stavano per accendersi la settimana scorsa a Melbourne, ma il Gp d’Australia è stato cancellato alla vigilia delle prime sessioni di prove libere a causa dell’espandersi del Covid-19.

I team, però, non rimangono con le mani in mano e lavorano per il loro futuro. Arrivano dalla McLaren importanti notizie: il team inglese e Mercedes hanno confermato che collaboreranno nel 2021, nonostante il rinvio dei nuovi regolamenti nel 2022. Da Brackley arriveranno infatti a Woking le power unit Mercedes.