wolff
Charles Coates/Getty Images

La Formula 1 si è dovuta arrendere al Coronavirus: nonostante fosse tutto pronto a Melbourne per la prima gara dell’anno, alla vigilia delle prove libere la Fia è stata costretta a cancellare il Gp d’Australia dopo la positività di un uomo McLaren al Covid-19.

Tantissimi fan sono rimasti delusi e non hanno nascosto il loro dissenso, ma team e staffa sono tutti d’accordo con la decisione presa dagli organizzatori. Oggi la Mercedes ha postato una lettera scritta da Toto Wolff a tutti i tifosi e gli amanti della F1, per mostrare tutto l’appoggio del team per la decisione presa, invitare i fan a stare in casa per superare l’emergenza Coronavirus e stimolarli per un futuro splendente.

wolff
Mark Thompson/Getty Images

Tutti noi amiamo le corse. Qualunque sia la vostra preferenza, argento o rosso, rosa o giallo, arancione o blu, ciò che ci unisce è la nostra passione per le corse. Quindi, la prospettiva di mesi senza F1, dopo che la stagione stava per iniziare, dopo mesi di duro lavoro per essere pronti alla nuova sfida, quella prosettiva è deludente.

Dopotutto tutti noi non vedevamo l’ora di sentire il rombo dei motori, vedere le più sofisticate auto essere spinte oltre i loro limite, vedere i migliori piloti del mondo lottare con le unghie e con i denti in pista.

E ancora, dobbiamo anche realizzare che gareggiare è divertimento. Lo facciamo seriamente, perchè lo amiamo. Ma nel grande schema delle cose, non è affatto essenziale. La salute dei nsotri fan, dei membri dei team e della società in generale, lo è.

Come team e come sport dobbiamo fare tutto ciò che possiamo per tenere in sicurezza le nostre persone e ridurre il rischio di contrarre il virus. Supportiamo pienamente la decisione presa ieri e lavoreremo vicino con F1, Fia, i promotori locali e i compagni di squadra per trovare la migliore risposta per il nostro sport nei mesi a venire…

A marzo e aprile le fabbriche di tutti i team saranno chiuse per un periodo di tre settimane. Anticipare la pausa estiva ci permette di avere settimane libere in più ad agosto che potrebbero essere usate per ospitare qualche gara posticipata e si spera che fornisca alcune settimane piene di azione per l’inizio della stagione. Sicuramente, ci assicureremo di prenderci cura dei nostri colleghi per garantire il loro benessere durante quelle settimane impegnative.

Al suo meglio, lo sport ha il potere non solo di intrattenere ma anche di unirci. Molti di noi hanno bellissimi ricordi di seguire le gare in tv o in pista con le famiglie e gli amici. Nelle prossime settimane, questa unità è celebrata nel miglior modo nelle nostre case senza pubblico, senza contatto diretto, ma con videochiamente o sociale media.

Nelle prossime settimane e nei prossimi mesi, ci dobbiamo adattare a nuove sfide, ma le affronteremo con la stessa energia e determinazione di quelle che incontriamo in pista. Non resteremo in silenzio, ma abbracceremo la nostra creatività e useremo le nostre piattaforme per essere una voce positiva nella comunità della F1. A te, ai nostri fan, ai compagni di squadra, ai partners e rivali, è stando insieme che riusciremno a superare queste sfide.

Per favore state al sicuro, rispetate i consigli, mantenete la distanza e continuate a lavarmi le mani. Toto“, questa la lettera di Wolff ai fan.