valentino rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

L’inizio della stagione 2020 di MotoGp slitta: il Gp del Qatar è stato ufficialmente annullato, mentre quello della Thailandia rinviato. La prima gara dell’anno, dunque, si disputerà ad aprile, salvo ulteriori cancellazioni e rinvii a causa del Coronavirus.

valentino rossi
Mirco Lazzari gp/Getty Images

I piloti hanno commentato sui social quanto accaduto, raccontando ai fan le loro sensazioni e non è tardato ad arrivare anche il parere di Valentino Rossi. Le parole del Dottore sono apparse sul comunicato stampa ufficiale della Yamaha:è davvero una brutta notizia un vero peccato. Dopo un inverno trascorso ad allenarci, eravamo pronti per iniziare la stagione, sia fisicamente che psicologicamente. Dopo i test in Qatar volevo davvero affrontare la prima gara. La cancellazione della classe MotoGP è una notizia difficile da accettare, anche per i fan. Ora non sappiamo quanto dovremo aspettare prima di poter iniziare a correre. Sicuramente passerà molto tempo, considerando che il prossimo GP in Thailandia è stato posticipato per tutte le classi. Spero che la situazione migliori nelle prossime settimane”.