tifosi f1
Quinn Rooney/Getty Images

La positività al Coronavirus di un uomo del team McLaren ha costretto la FIA a doversi arrendere alla pandemia attualmente in atto e annullare il Gp d’Australia di F1 che si sarebbe dovuto disputare domani a Melbourne.

f1
Charles Coates/Getty Images

Una decisione arrivata sicuramente troppo tardi, ma più che corretta. Non tutti però sono rimasti contenti della scelta presa dalla Federazione: tantissimi i fan presenti all’Albert Park di Melbourne che hanno mostrato tutto il loro disappunto. “Nessuno ha paura e sta indossando una maschera. E’ una pandemia e probabilmente molti se la prenderanno. A chi frega qualcosa? Voglio dire, vedi qualcuno indossare una maschera? Non ci frega niente. Vogliamo entrare e vedere la corsa. Non ci preoccupiamo del virus, è solo un po’ di febbre. Lo supereremo, basta panico!“, ha affermato un tifoso.

Allora, la salute è la priorità. Come cittadino del mondo sono preoccupato. Hai intenzione di censurarmi se dico qualcosa di brutto? Fanculo al Coronavirus!“, ha aggiunto un altro ragazzo.

Reazioni che lasciano di stucco in un periodo nel quale tanta gente lotta tra la vita e la morte proprio a causa del Covid-19.