coronavirus
Chung Sung-Jun/Getty Images

L’Indian Open in programma dal 19 al 22 marzo sul percorso del DLF Golf & Country Club di Gurugram, nei pressi di Nuova Delhi in India, è stato rinviato a data da destinarsi. La decisione è stata presa congiuntamente dall’Indian Golf Union, dai due partner dell’evento, European Tour e Asian Tour, e dal title sponsor Hero MotoCorp Ltd, dopo i provvedimenti presi dal governo indiano a causa dell’emergenza COVIN-19.

Le restrizioni riguardanti i viaggi verso l’India – ha spiegato Keith Pelley, Chief Executive dell’European Tour – non avrebbero permesso a molti giocatori di partecipare al torneo, per questo motivo abbiamo deciso, insieme alle autorità locali, di posticiparlo“. E’ la quarta gara del circuito continentale che slitta dopo il Maybank Championship, il Volvo China Open e il Kenya Open.