Fred Ridley
Patrick Smith

Il golf negli Stati Uniti non si ferma, nonostante la California abbia dichiarato proprio oggi lo stato d’emergenza. Il Masters Tournament, primo major della stagione 2020 in programma dal 9 al 12 aprile in Georgia (USA), non corre al momento nessun rischio.

E quanto rivelato oggi da Fred Ridley, presidente dell’Augusta National, teatro del torneo Grande Slam: “la sicurezza e il benessere di tutti rappresentano la nostra priorità assoluta. Monitoriamo la vicenda con la massima cautela e attenzione e stabiliremo insieme a esperti e autorità tutte le misure precauzionali possibili, ma ad oggi il torneo non corre alcun rischio rinvio“.