Diego Godin
Foto Getty / Emilio Andreoli

Il difensore dell’Inter Diego Godin, non le ha mandate a dire alle autorità italiane in relazione alle decisioni prese per il mondo del calcio in questo periodo caratterizzato dal Coronavirus. Il calciatore ha parlato ad Espn, rivelando come suo parere la Serie A sia stata fermata troppo tardi: “Siamo stati esposti fino all’ultimo momento, hanno continuato a tirare la corda per vedere se si poteva continuare a giocare, fino a quando la situazione non è stata insostenibile e il sistema sanitario è crollato“. Diversi calciatori contagiati, forse si sarebbe dovuto intervenire un po’ prima.