La stagione della squadra italiana di freestyle appena conclusa è stata fortemente condizionata dalle condizioni fisiche dei nostri atleti, tutti reduci da importanti infortuni.

Fra questi c’è Silvia Bertagna, specialista di big air e slopestyle che, in un calendario ridotto all’osso con appena tre tappe in programma del big air (fra cui Modena Skipass), è riuscita comunque a salire sul podio nell’appuntamento di Pechino, in Cina, chiudendo l’annata al quinto posto nella classifica di speciaità. Lo stesso dicasi per Ralph Welponer fra gli uomini, con l’altoatesino impegnato sia nello slopestyle che nel big air, raggiungendo i migliori risultati in questa seconda disciplina, con tre piazzamenti nella top-15 e il picco raggiunto a Modena Skipass, dove si è piazzato decimo, per il diciottesimo posto nella graduatoria finale.

Nello skicross tante qualificazioni per la fase a eliminazione diretta ma nessuno acuto per Siegmar Klotz, che vanta un dodicesimo posto a Montafon come miglior raccolto di stagione. In campo femminile si è distinta la 23enne trentina Lucrezia Fantelli, la quale si è messa in evidenza soprattutto in Coppa Europa, dove ha conquistato due successi e cinque podi complessivi, grazie ai quali si è assicurata la prima posizione nella classifica di specialità. Sempre nel torneo continentale si è rivelato grande protagonista il talentuoso Leonardo Donaggio, diciassettenne veneziano, vincitore della graduatoria nel big air.