Meccanici Ferrari
Foto Getty / Mark Thompson

La Formula 1 scende in pista per far fronte all’emergenza Coronavirus. Le monoposto purtroppo resteranno ferme ancora a lungo, ma i team hanno deciso comunque di utilizzare i propri ingengneri, attualmente con meno lavoro rispetto al solito, per dare un importante contributo nella lotta al Covid-19. I tecnici di Ferrari, Mercedes, Red Bull, McLaren e Williams aiuteranno le aziende nella ricerca, nello sviluppo e nella produzione di tecnologia e attrezzature mediche (come ad esempio i ventilatori polmonari) utili agli ospedali per affrontare al meglio la malattia.