Fabio Fognini
Foto Getty / Clive Brunskill

Chiuso in casa, come tutti gli italiani, a causa dell’emergenza Coronavirus, Fabio Fognini è intervenuto in diretta a Sky Sport, insieme alla moglie Flavia Pennetta, per rispondere alle domande dei fan.

federer
Gallo Images – foto Getty

Fra le curiosità chieste al tennista ligure, è stato chiesto al ‘Fogna’ quale avversario tra Federer, Nadal e Djokovic vorrebbe affrontare in una finale Slam: “arrivarci in una finale Slam sarebbe già bello! Chi vorrei affrontare? L’idolo di sempre è Federer, quindi direi Federer. Torneo? A Parigi, meglio sulla terra rossa, ma potrei giocarci ovunque”. Flavia Pennetta interviene: “avrei detto Nadal…”, Fabio risponde: “no, Nadal l’ho già battuto“.

montecarlo fognini
Clive Brunskill – foto Getty

L’anno scorso Fabio vinceva Montecarlo, quest’anno il Masters 1000 non si giocherà a causa del Coronavirus. Fognini dice la sua: “la sera che ho vinto Montecarlo ho avuto poco tempo per festeggiare, sono tornato ad Arma di Taggia e ho fatto una grande cena con gli amici e la famiglia. Il giorno dopo son volato a Barcellona. Congelare i punti penso sia la cosa migliore, siamo fermi per quasi 3 mesi. Per me però non è finita qui: questo virus sta uccidendo persone nel mondo dello spettacolo, dello sport e in generale, ci ha messo abbastanza in ginocchio. Io mi tengo in allenamento da casa, passiamo il tempo, ci divertiamo, o il tempo non passa mai“.

Fabio Fognini
Foto Getty / Quinn Rooney

La bestia nera in carriera? Ferrer: “contro Ferrer non ho mai vinto, forse ho 11 o 12 sconfitte, non controllo sennò piango. Lui e Simon sono quelli contro cui non ci sono mai nemmeno andato vicino. Sono giocatori che danno fastidio al mio gioco: mi fanno giocare tante palle, accelerano, frenano. Poi Ferrer ha qualità fisiche pazzesche. Barazzutti mi avrebbe messo in difficoltà? Me lo dice sempre che sarei stato il suo avversario preferito, ma con le armi che ho adesso lo avrei fatto piangere!“.

Flavia Pennetta
Foto Getty / Julian Finney

Chiosa finale sulla moglie Flavia Pennetta e un particolare consiglio datole: “a Flavia ho detto di fare un pensierino a ritornare in campo. Sono ritornate tutte! Poi non c’è una tennista come Serena Williams che domina come faceva prima che diventasse mamma. Chi è più forte fra me e Flavia? A livello di classifica e risultati devo starmi zitto, ma non si può paragonare dai… (intendendo se stesso, ride)”.