Feliciano Lopez
Darrian Traynor - foto Getty

Anche Feliciano Lopez ha detto la sua in merito a quanto accaduto negli ultimi giorni, con il Roland Garros che ha arbitrariamente e prepotentemente spostato le proprie date al 20 di settembre, senza alcun consulto con chicchessia. Il direttore del torneo di Madrid, non ha valutato positivamente tale decisione:

Hanno preso la decisione senza consultare i giocatori o i membri delle altre Federazioni. Non sappiamo quando riprenderemo a giocare e al momento la situazione non sembra migliorare in Europa. Diciamo che loro hanno pensato solamente ai interessi. Avremmo dovuto prendere una decisione tutti insieme, soprattutto per non danneggiare gli altri tornei. Non sarebbe l’ideale giocare due Slam a distanza di così poco tempo, ma abbiamo passato di peggio. I giocatori di tennis si adattano facilmente ai cambi di superficie e soprattutto di orario“. Le parole di Feliciano Lopez riportate da TennisWorld sono chiare, il comportamento degli organizzatori dello Slam francese non è andato giù a molti, dai tennisti agli addetti ai lavori.