De Paoli
Foto Getty / Paolo Rattini

La Federazione Medico Sportiva Italiana ha risposto alle tante voci ed illazioni fatte in queste ore in merito al ritorno ad allenarsi dei club di Serie A. Addirittura il Bologna aveva fissato per domani la ripresa, la Lazio per giorno 23 marzo, ma in questa fase delicata a causa del Coronavirus, sembra proprio che prima del 3 aprile in campo non ci andranno.

La Federazione Medico Sportiva Italiana – si legge in una nota -, con riferimento all’attuale dibattito, anche mediatico, circa la possibilità delle Società Professionistiche di ogni disciplina sportiva di disporre lo svolgimento di allenamenti collettivi, ritiene doveroso, alla luce dell’attuale situazione di emergenza sanitaria, raccomandare: per le Società Professionistiche l’interruzione degli allenamenti collettivi allo stato almeno fino al 3 aprile; per le Società Dilettantistiche l’interruzione degli allenamenti collettivi fino a nuove indicazioni; per il Settore giovanile scolastico l’interruzione degli allenamenti collettivi fino al 30 giugno“.