Vettel e Leclerc
Charles Coates/Getty Images

Il patto segreto sancito tra la Ferrari e la FIA riguardo le power unit 2019 del team di Maranello ha scatenato la dura reazione degli altri team, che hanno seguito la Mercedes in una forte protesta contro la Federazione.

leclerc
Mark Thompson/Getty Images

Una situazione su cui si sono soffermati anche Leclerc e Vettel, con il monegasco che ha espresso il proprio personale parere: “mi fido completamente del mio team, questo è certo. Mi fido della FIA, credo che tutto sia andato bene. Per me è una questione finita, guardo al futuro. Gli altri team dovrebbero fidarsi della FIA, sa fare il suo lavoro. Penso sia pienamente comprensibile che non spieghino assolutamente tutto, perché c’è molto lavoro anche per noi che abbiamo fatto su tutte le componenti. Se si rende tutto pubblico, poi rendi pubblico tutto il lavoro fatto dalla squadra. E questo, per quanto mi riguarda, sarebbe inconcepibile“.

Vettel Binotto Leclerc
Foto Getty / Mark Thompson

Sulla stessa lunghezza d’onda anche Vettel: “credo nella mia squadra, penso proprio che abbiano fatto le cose giuste, nelle regole, tutte le volte. Tutti noi crediamo, tutti i piloti, che la FIA faccia il suo lavoro con tutti i team in griglia. Questa credo proprio sia la risposta e non c’è molto altro da aggiungere“.