helmut marko
Mark Thompson/Getty Images

Il Mondiale 2020 di Formula 1 non è ancora iniziato, ma già sono nate le prime scintille tra i team. Messa da parte la battaglia contro la Ferrari, la Red Bull ha messo nel mirino adesso la Mercedes e il suo sistema DAS, svelato nel corso dei test di Barcellona.

Helmut Marko non ha nessuna intenzione di far passare sotto traccia la questione, minacciando un reclamo ufficiale ai microfoni di F1-insider: “per noi il sistema non è conforme al regolamento. Quindi protesteremo quando la Mercedes utilizzerà il dispositivo a Melbourne“.