Djokovic
Daniel Pockett - foto Getty

Novak Djokovic era il numero 1 al mondo prima della sosta del tour ATP a causa del Coronavirus e lo sarà inevitabilmente anche al rientro in campo data la decisione di congelare il ranking. A questo punto nasce un quesito che non ha una semplice risoluzione: questo periodo vale nel computo delle settimane da numero 1 al mondo del serbo?

Si tratta di un record al quale i tennisti tengono eccome, 310 le settimane del capoclassifica Federer, segue Pete Sampras con 286, poi Nole a 282 settimane. Nella rincorsa alla vetta di Djokovic sarebbero senz’altro utilissime, ma queste settimane di pausa a causa del Coronavirus a dire il vero sarebbe meglio non considerarle, dato che nessuno in questa fase può ottenere o perdere punti. Come si congela la classifica, così si dovrebbe momentaneamente congelare anche questo computo. Chiaramente si tratta del nostro punto di vista, staremo a vedere come questo periodo verrà considerato nei prossimi mesi.