DeMar Derozan
Foto Getty / Jonathan Daniel

Nel corso di una diretta Instagram con Nate Robinson, DeMar DeRozan ha ricordato Kobe Bryant con un simpatico aneddoto che descrive il carattere particolare del ‘Black Mamba’. DeRozan era solito indossare le scarpe con la griffe di Kobe, ma non volle farlo in vista della partita dei Lakers a Toronto per non ‘omaggiare’ un avversario che probabilmente avrebbe fatto il bello e il cattivo tempo contro i suoi Raptors. Kobe ovviamente se ne accorse e si arrabbiò. “In una partita in cui Lakers sono venuti a Toronto per giocare contro di noi mi sono detto: ‘Fanculo. Kobe non ci ammazzerà mentre indossero le sue scarpe’. – ha spiegato DeRozan – Decido quindi di mettermi le Jordan 10. Non appena Kobe è entrato in campo e ha visto che non avevo messo le sue scarpe è uscito fuori di testa come un figlio di puttana”.