Rooney e Ronaldo
Koji Watanabe/Getty Images

Sei micro pasti al giorno per tenere sempre il metabolismo in attività, Cristiano Ronaldo ci tiene al proprio fisico e lo cura in maniera maniacale, con l’obiettivo di rimanere al top anche all’età di 35 anni.

Rooney e Ronaldo
Alex Livesey/Getty Images

Qualche sfizio però in carriera se lo è tolto, soprattutto nei primi anni al Manchester United, quando non era insolita la sua presenza al McDonald. A riferirlo è stato Wayne Rooney ai microfoni del ‘The Times’, rivelando un curioso aneddoto: “con Cristiano, quando sono arrivato allo United, eravamo soliti andare alle partite e agli allenamenti insieme. Ricordo che, la sera prima di un match, si è voluto fermare al McDonald’s perché voleva un Big Mac. Stava cercando di ingrassare perché era molto magro, stavo guidando la macchina e sono stato costretto a passare attraverso il drive-through per procurargli il Big Mac“.