City-Real
David Ramos/Getty Images

Non poteva essere altrimenti, il match di ritorno degli ottavi di Champions League tra Manchester City e Real Madrid è stato rinviato a data da destinarsi.

City-Real
David Ramos/Getty Images

I calciatori della società spagnola sono attualmente in quarantena in seguito alla positività di un giocatore della squadra blanca di basket, per questo motivo non potranno prender parte alla sfida di martedì. Questa la nota del club inglese: ‘il match di UEFA Champions League tra Manchester City e Real Madrid è stato rinviato. La decisione di rimandare la partita in programma martedì è stata presa in collaborazione con la UEFA e segue la conferma che i giocatori del Real Madrid si isoleranno da soli per quindici giorni, dopo che è emerso che un giocatore della squadra di pallacanestro del club è risultato positivo al COVID-19. Il Club invia i migliori auguri ai giocatori e allo staff delle squadre di calcio e basket del Real Madrid. Ulteriori informazioni riguardanti la data di recupero  e le relative informazioni di ticketing seguiranno a tempo debito‘.