tomic
Daniel Pockett - foto Getty

L’australiano Bernard Tomić è convinto d’aver contratto il Coronavirus. Il tennista non ha ancora effettuato il tampone, ma ritiene d’avere tutti i sintomi della malattia, come rivelato nelle ultime ore.

Sono arrivato a Miami giovedì scorso e il Martedì successivo ho accusato i primi sintomi. Ho avuto difficoltà a respirare e il mio sistema immunitario si è indebolito. Appena ho avuto questo sintomi ho comunicato questa cosa agli altri e mi sono messo in isolamento. Avevo programmato di tornare a casa e quando è stato sospeso il Miami Open volevo fare ciò, ma in realtà non è stato possibile. Non ho ancora fatto il test per il Covid-19, ma la verità è che ho tutti i sintomi. Credo di averlo preso nel volo da Monterrey a Miami e spero di non aver contagiato questa malattia ad altre persone“, queste le parole di Tomic riportate da Herald Sun. Adesso il tennista attendere di svolgere il tampone per avere la conferma o la smentita della sua positività al Coronavirus. Anche la Shvedova è in quarantena, ma solo per essere stata a contatto con un contagiato, al momento non presenta sintomi.