Laurence Griffiths/Getty Images

Mancava solo l’ufficialità, adesso è arrivata anche quella: la Premier League si ferma a causa del Coronavirus. Dopo il comunicato di ieri in cui si annunciava la regolare disputa del turno in programma nel week-end, la Football Association ha dovuto fare retromarcia dopo la positività al virus di Arteta e Odoi.

Mikel Arteta
Foto Getty / Julian Finney

Ecco la nota ufficiale: “tenendo conto della situazione attuale e dei consigli provenienti dagli organi sanitari, è stata presa la decisione di sospendere le gare in programma da qui al prossimo 4 aprile, almeno per il momento. Ulteriori aggiornamenti saranno forniti appena possibile, al momento la priorità sta nel garantire una buona salute a giocatori, staff e tifosi. Sarà necessario, ovviamente, stabilire le date di recupero delle partite rinviate: a ciò si provvederà al momento opportuno”. Salta inoltre anche l’amichevole in programma tra Inghilterra e Italia, inizialmente prevista per il prossimo 27 marzo a Wembley.