serena williams
Abbie Parr/Getty Images

Il Coronavirus adesso sta facendo paura anche negli USA. I dati raccontano un andamento del contagio che è tristemente simile a quanto accaduto nei primi giorni in Italia, dunque gli Stati Uniti si stanno attrezzando per evitare che il virus si espanda velocemente. Anche gli sportivi sono stati invitati ad osservare un periodo di quarantena volontaria, tra questi Serena Williams, la quale ha approfittato della sosta da viaggi e tornei per un po’ di ‘normalità’

Serena si trova nella sua maxi casa di Palm Beach Gardens, in Florida, in compagnia della figlia Alexis Olympia e del marito Alexis Ohanian. “Trascorrerò le prossime sei settimane in solitudine. Impiegherò questi giorni facendo la moglie e la mamma. Cucinando, riordinando, facendo pulizie di primavera, maschere per il viso, tutorial per il trucco. Vi farò sapere come va…“, queste le parole della tennista dopo le prime ore di isolamento. E gli allenamenti? Nel consueto spazio social la Williams ha parlato anche di questo: “OK, come primo giorno non ho fatto nulla, ma domani lo prometto: mi sveglierò presto, metterò mano a questo armadio, sistemerò un po’ di cose e poi soprattutto mi allenerò. Farò il mio workout giornaliero“. Insomma, Serena sta pensando più a far la mamma che agli allenamenti in questa fase delicata per l’emergenza sanitaria mondiale.