Coronavirus – Coe sul rinvio delle Olimpiadi: “meno stress per gli atleti, non dovranno infrangere le leggi dei governi”

Sebastian Coe appoggia il rinvio delle Olimpiadi: il presidente della Federazione internazionale dell'Atletica, sottolinea come tale decisione abbia facilitato le scelte degli atleti

SportFair

La decisione di posticipare le Olimpiadi di Tokyo al prossimo anno a causa del Coronavirus ha evitato agli atleti un eccessivo stress mentale“. Si è espresso così ai microfoni di TalkSport il presidente della Federazione internazionale dell’Atletica, Sebastian Coe, in merito alla sofferta decisione di rinviare le Olimpiadi di Tokyo 2020. “Non volevamo che, per cercare di preparasi, gli atleti si trovassero in una posizione contrastante con le indicazioni dei governi, forse anche trovandosi a infrangere la legge“.