Rangnick
Alexander Hassenstein/Getty Images

Ralf Rangnick e il Milan si allontanano, a causa dell’emergenza Coronavirus che sta mettendo in ginocchio il mondo intero. Il club rossonero e il manager tedesco avevano raggiunto a dicembre un accordo per la prossima stagione, con l’inserimento di numerose penali da pagare nel caso in cui una delle due parti avesse deciso di tirarsi indietro.

Ivan Gazidis
Foto Getty / Claudio Villa

Quanto sta accadendo nel mondo però ha rovinato i piani della società del Fondo Elliott, che adesso potrebbe perdere il proprio uomo per una serie di motivi. Innanzitutto, in questa fase di incertezza sarebbe inutile programmare il nuovo anno, non sapendo nemmeno quando e se si tornerà a giocare in questa stagione. Essendo tutto in divenire, il Milan e Rangnick stanno penando di annullare l’accordo raggiunto, senza pagare alcuna penale, con la promessa di aggiornarsi tra qualche mese quando, si spera, quest’incubo sarà finito.