berrettini
Hannah Peters - foto Getty

Il Coronavirus ha fermato il tour ATP ed anche il rientro in campo di Matteo Berrettini dopo un inizio di stagioni quasi totalmente ai box a causa di un problema ai muscoli addominali. Forse però un’ulteriore pausa non è stata una brutta notizia per il tennista azzurro, il quale avrà così altro tempo per crescere di condizione fisica.

La conferma arriva per bocca di coach Santopadre, intervistato da UbiTennis, il quale ha confermato come nella stagione dei Master 1000 americani Berrettini sarebbe sì rientrato in campo, ma non al top della condizione. Dunque avrà adesso altro tempo per tornare al massimo delle sue possibilità: “Fermarsi adesso per Berrettini non è detto che sia un male. Matteo stava sicuramente recuperando, ma a Indian Wells e Miami non sarebbe comunque stato al massimo della condizione“.