Sydney Wiese
Foto Getty / Katharine Lotze

Dopo i primi casi in NBA, anche la WNBA ha annunciato la positività al Coronavirus di una sua giocatrice. La prima giocatrice di basket della lega americana a risultare positiva al Covid-19 è Sydney Wiese delle Los Angeles Sparks. La franchigia ha spiegato in un comunicato: “Sydney Wiese è stata trovata positiva al Coronavirus dopo essere tornata dalla Spagna, dove stava giocando con il suo club in Europa. I suoi sintomi sono leggeri e si sente bene, affrontando il momento con spirito positivo. Si trova in auto-isolamento nella sua casa di Phoenix sin dal suo ritorno negli States e incoraggia tutti a praticare il distanziamento sociale per evitare la diffusione del virus. Le Sparks sono in diretta comunicazione con Sydney e le augurano un recupero rapido”.