sean payton
Foto Getty / Kevin C. Cox

Il Coronavirus contagia anche la National Football League, il campionato di football americano. Il primo contagiato in NFL non è un giocatore, bensì un allenatore: si tratta di Sean Payton, coach dei New Orleans Saints. Payton, vincitore di un Superbowl nel 2009, ha scelto di rendere pubblica la sua positività per sensibilizzare gli USA sulla diffusione della malattia, al fine di convincere quante più persone possibili a prendere le dovute precauzioni contro il Coronavirus.