Pellegrini
Ian MacNicol/Getty Images

Il Coronavirus costringe anche il nuoto ad uno stop forzato e prolungato. A causa del propagarsi della pandemia di Covid-19, anche il nuoto ha dovuto prendere decisioni dolorose, rimandando appuntamenti importanti per salvaguardare la salute dei propri atleti. Nelle ultime la federazione europea LEN, presieduta dall’italiano Paolo Borrelli, ha preso la decisione di rimandare i Campionati Europei di nuoto, nuoto di fondo, tuffi e nuoto sincronizzato programmati per il 24 maggio a Budapest. La nuova data scelta dovrebbe essere il 17 agosto, con fine il 30.