Indian Wells
Al Bello/Getty Images

Il Coronavirus ha raggiunto anche gli Stati Uniti, portando dunque all’annullamento ufficiale del Master 1000 di Indian Wells. La salute e la crisi sanitaria in questo momento devono avere la precedenza su tutto, ma in questo scenario i tennisti iniziano a porsi alcune domande legate al futuro. Nello specifico Jamie Murray, fratello di Andy, attraverso i social si è posto alcuni quesiti:

Non è di buon auspicio per il tour se Indian Wells è stato annullato per 1 caso confermato nella Coachella Valley. La contea di Broward (Miami Open) ha più casi confermati. Montecarlo confina con il nord Italia attualmente in crisi. Cosa fare con gli Internazionali di Roma? E gli Open di Francia? E Wimbledon?” Quesiti legittimi, solo il tempo ci dirà come si evolverà la situazione relativamente al Coronavirus.