Coronavirus
Veronique de Viguerie/Getty Images

Una notizia tremenda arriva dalla Francia, dove nella giornata di ieri si è registrata la prima vittima minorenne del Coronavirus. Si chiamava Julie ed era una ragazza di 16 anni senza patologie pregresse, uccisa in poche ore dal COVID-19.

coronavirus
Tracey Nearmy/Getty Images

Ad annunciarne il decesso è stato  il direttore generale della Sanità Jerome Salomon, intervenuto nella consueta conferenza stampa giornaliera in cui vengono annunciati contagi e morti. Uno shock per la madre Sabine, che ha raccontato le ultime ore di vita della sua Julie: “perdere un figlio è qualcosa di insopportabile ma bisogna continuare. Julie aveva soltanto un po’ di tosse, da una settimana. Aveva preso uno sciroppo, qualcosa a base di erbe, aveva fatto inalazioni. Nulla di clamoroso, aveva difficoltà a riprendere respiro”.