Djokovic

Anche il tennis è stato costretto a fermarsi a causa dell’emergenza Coronavirus, ormai diffusa in tutto il mondo. Novak Djokovic, numero 1 del ranking mondiale maschile, ha voluto mostrare la propria vicinanza ai tanti tifosi che lo seguono sui social. Il campione serbo ha postato un lungo messaggio di speranza nel quale spiega: “prego per la vostra salute e guarigione. Che Dio possa curare qualsiasi malattia che voi abbiate che sia fisica, psicologica o spirituale. Che possa fornirvi salute, vitalità e gioia. Sono tempi molto difficili per tutti. Vi invio supporto e preghiere. Per favore, state a casa in quarantena e aiutate i medici che assistono tutti gli individui contagiati e bisognosi. (…) Non possiamo essere sani se il nostro mondo non lo è. È tempo per tutti noi di rimanere uniti insieme. Proviamo a passare del tempo con la nostra famiglia a casa, divertendoci con le piccole cose della vita. Cerchiamo di ridacchiare, amare e passare il tempo lavorando. Pregate, meditate, mangiate sano, suonate musica, cantate, danzate, imparate, scrivete, allenatevi, dormite correttamente, sviluppate i vostri pensieri con idee costruttive. È un buon momento per farlo”.