pattinaggio coronavirus

Il ghiaccio e il pattinaggio che prendono vita tra le quattro mura di casa. Niente pista, niente gare, in campo soltanto la fantasia e l’originalità. Anche in tempi di Coronavirus, chiusi in casa, la passione non si ferma. Anzi, si fa contagiosa. Sono nati con questa filosofia #iskatehome e #iopattinoacasa, gli hashtag usati su Instagram dalla Federazione Italiana Sport del Ghiaccio per lanciare il nuovo challenge dedicato a tutti gli atleti, i tifosi e gli appassionati degi sport del ghiaccio. Una sfida social che è poi nient’altro che un messaggio d’amore verso le nostre meravigliose discipline. Importante, oggi più che mai.

pattinaggio coronavirusTre testimonial d’eccezione della FISG come Anna Cappellini, Luca Lanotte e Valentina Marchei hanno inaugurato l’iniziativa oggi alle 12 invitando dai loro profili tutti quanti a partecipare. Basta infatti una foto o un video – realizzati direttamente a casa, in questi giorni di “reclusione forzata” – capaci di esprimere in modo curioso ed originale tutta la magia del pattinaggio, o dell’hockey, o del curling o di un altro dei nostri sport. Accompagnando il contenuto con gli hashtag #iskatehome e #iopattinoacasa e taggando il profilo ufficiale della FISG (federazione_sport_ghiaccio) si potranno anche vincere premi speciali ancora da svelare.

Una sfida rivolta a tutti e che ha già mobilitato i primi campioni, “scesi in campo” con entusiasmo per dare il loro personale contributo: da Francesca Lollobrigida in tenuta ufficiale da gara mentre scatta per tagliare la verdura in cucina a Marco Insam in versione hockeista casalingo alle prese con il ferro da stiro. E poi Alyssa Montan mentre suona il piano con i pattini ai piedi o Davide Ghiotto che, davanti allo speccio, preferisce proprio il pattino da gara al più classico rasoio. Il challenge ha appena preso il via e, ne siamo certi, se ne vedranno delle belle. Il meglio deve ancora venire!