La Formula 1 è stata costretta a rimandare l’esordio stagionale a causa dell’emergenza Coronavirus. Ogni giorno, purtroppo, piovono comunicazioni di cancellazioni o rinvii, ma c’è qualche gara che ancora sembra resistere, come il Gp del Vietnam.

Ad Hanoi si lavora per portare in Vietnam per la prima volta la F1, spinti dall’ottimismo che regna in questo periodo visti i pochissimi casi di Coronavirus e la scarsa diffusione.

“Attualmente il Comitato del popolo di Hanoi e il Vietnam Grand Prix LLC stanno lavorando instancabilmente insieme alla F1, alla FIA e a tutte le parti interessate per trovare all’evento la miglior strada possibile, così da garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. I biglietti già acquistati rimangono pienamente validi insieme ai benefit disponibili e verranno automaticamente aggiornati al nuovo calendario delle gare 2020, quando questo sarà annunciato. Speriamo di avere una nuova data entro uno o due mesi in base alle date ufficiali della ricalendarizzazione fornite dalla FIA e dalla F1, questo il comunicato stampa diffuso oggi dagli organzzatori della gara del Vietnam.