Polizia
Emanuele Cremaschi/Getty Images

Davvero singolare l’episodio avvenuto nel viterbese nella notte tra il 6 e il 7 marzo, quando un’automobilista ha cercato di evitare la sospensione della patente aggrappandosi al… Coronavirus.

Coronavirus mascherine
Foto Getty / Marco Di Lauro

La giovane donna, trovata al volante con un tasso alcolemico sei volte superiore al livello consentito (2,96 grammi per litro), ha provato a giustificarsi sostenendo come bere fosse il suo rimedio per combattere l’epidemia che sta mettendo in ginocchio l’Italia. Dura per i poliziotti credere a questa spiegazione, così hanno proceduto al ritiro della patente in attesa di evidenze scientifiche che confermino la (bizzarra) tesi dell’automobilista.