Marc Cuccurella
Foto Getty / Eric Alonso

Non andremo a Milano per giocare contro l’Inter“, firmato Angel Torres. Il presidente del Getafe non ha usato mezze misure: la formazione iberica non giocherà in Italia la partita d’andata degli ottavi di finale di Europa League contro l’Inter a causa del Coronavirus. Chiesto all’UEFA un cambio di sede ma, se non sarà possibile, il Getafe accetta di perdere a tavolino la gara. Torres è stato chiaro ai microfoni di ‘El Transistor’ in onda su Onda Cero: “a meno che la situazione non cambi, noi non verremo a Milano. Saremo eliminati, perderemo la partita a tavolino. Ma non fa niente. Ma non sarò colui che si assumerà di correre un rischio così alto come questo di andare in una città dove il contagio è molto alto”.