binaghi

I provvedimenti varati dal Consiglio Federale nella riunione del 20-21 marzo 2020 mirano in sostanza a sgravare i Circoli italiani dall’onere di ogni quota e/o tassa dovuta per svolgere attività federale dal momento in cui sarà possibile riprenderla e fino alla fine dell’anno.
Sarà infatti richiesto soltanto il pagamento della simbolica cifra di un centesimo di Euro al mero fine di poter registrare i volumi dell’attività che verrà effettuata.

Ecco, per sommi capi, quali sono le decisioni prese dal CF.

• Abolizione della tassa d’iscrizione ai Campionati a Squadre e a tutte le manifestazioni a squadre organizzate dai Comitati Regionali nel 2020. Ai Circoli Affiliati che hanno già provveduto all’iscrizione saranno restituite le quote versate.

• I Circoli che organizzeranno tornei da quando riprenderà l’attività fino alla fine del 2020 saranno esentati dal pagamento della tassa di approvazione.

• Tutti i Circoli riceveranno a titolo gratuito due cartoni da 72 palle ciascuno a titolo di rimborso della quota annuale di affiliazione.

• I Circoli che organizzeranno tornei giovanili da quando riprenderà l’attività fino alla fine del 2020 riceveranno un ulteriore contributo in palle commisurato alle dimensioni del torneo stesso.

• I Circoli che organizzeranno tornei giovanili da quando riprenderà l’attività fino alla fine del 2020, oltre a non pagare la tassa di approvazione saranno anche sollevati dalle spese relative al Giudice Arbitro, cui provvederà direttamente la FIT.

• Ragazze e ragazzi under 16 – 14 – 12 – 10 che disputeranno tornei da quando riprenderà l’attività fino alla fine del 2020 saranno esentati dal pagamento della quota di iscrizione.

• E’ rinviato di due mesi il pagamento delle rate di marzo e aprile 2020 dei mutui stipulati dai Circoli che hanno avuto accesso al Fondo Rotativo per la realizzazione di impianti.