dybala
Emilio Andreoli/Getty Images

La notizia della positività al Coronavirus di Paulo Dybala e della sua fidanzata ha messo in allarme il Ministero della Salute in Argentina, intervenuto per porre in isolamento la famiglia del giocatore tornata da Torino lo scorso 12 marzo.

Instagram @paulodybala

Secondo quanto riferito dai giornali ‘La Voz del Interior’ e ‘Olé’, la madre del giocatore, il fratello e la fidanzata sono stati prelevati presso la loro abitazione da un’ambulanza e trasportati presso l’Ospedale Rawson per essere messi in isolamento. Una misura adottata perché i tre sono stati visti uscire molto spesso dai vicini, nonostante il ritorno dall’Italia. Si attende adesso l’esito dei tamponi, svolti subito dopo l’isolamento.