McLaren
Robert Cianflone/Getty Images

La Formula 1 è ferma a causa dell’emergenza Coronavirus, ma dal paddock arriva una notizia finalmente positiva. Il membro della McLaren trovato positivo al Coronavirus prima del Gp d’Australia, gara poi cancellata, è in via di guarigione. Lo rende noto il team che ha pubblicato un aggiornamento in merito alle condizioni dell’uomo spiegando che “sta recuperando bene e non presenta sintomi“. Tutto il personale che ha raggiunto Melbourne non tornerà comunque in fabbrica prima di due settimane.