Coronavirus – Il Canada non invierà gli atleti alle Olimpiadi di Tokyo 2020: chiesto il rinvio

Il Canada ha preso la decisione di non inviare i propri atleti alle Olimpiadi di Tokyo 2020: comitato olimpico e comitato paralimpico canadese mettono in primo piano la salute degli atleti

Mentre il Cio si è preso un mese di tempo per decidere le sorti delle Olimpiadi di Tokyo 2020, il Canada ha deciso di tagliare corto, prendendo la decisione di non inviare i propri atleti ai Giochi Olimpici. L’annuncio è arrivato congiuntamente dal comitato olimpico canadese e da quello paralimpico che hanno deciso di preservare la salute dei propri atleti dall’emergenza Coronavirus. “Il Coc e il Cpc sollecitano il Cio a rinviare i Giochi di un anno“, hanno inoltre aggiunto i due organi.