Walter Zenga
Foto Getty / Marco Luzzani

Il Cagliari ferma gli allenamenti fino al 14 marzo e intanto Walter Zenga decide di sottoporsi, volontariamente, ad un regime di quarantena preventiva. L’allenatore rossoblu ha deciso di seguire le disposizioni dell’ordinanza emessa, domenica 8 marzo, dal Governatore della Regione Sardegna, Christian Solinas, riguardante misure restrittive per impedire la diffusione del Coronavirus. Zenga è infatti rientrato da poco dalla Lombardia, dalla quale negli ultimi tempi ha fatto più volte la spola per ragioni familiari, decidendo dunque di osservare un periodo di quarantena in via precauzionale, pur non presentando alcun sintomo. Insieme a lui sono rimasti nel centro sportivo del Cagliari anche il patron Tommaso Giulini, il ds Carli, il tecnico in seconda Canzi, il tattico Vio e il vice-tecnico della Primavera Agostini.