Coronavirus bambino
Foto Getty / Ezra Acayan

Il consueto appuntamento pomeridiano con l’aggiornamento della Protezione Civile in merito all’emergenza Coronavirus in Italia porta con se una, possibile, buona notizia. A fronte di 651 morti e 952 guariti, nelle ultime 24 ore c’è stata una diminuzione del numero di nuovi contagiati che quest’oggi sono stati 5.560, più di mille unità in meno rispetto a ieri. Un dato confortante che, se confermato da un’ulteriore diminuzione dei prossimi giorni, potrebbe significare il raggiungimento del picco nella giornata di ieri, sabato 21 marzo. In contemporanea con le misure restrittive prese in tutta la penisola italiana 13 giorni fa, una forte diminuzione dei nuovi contagi potrebbe significare l’avvio verso la fase conclusiva dell’epidemia.

Il bilancio complessivo dell’Italia è adesso di:

  • 59.138 contagiati
  • 5.476 morti
  • 7.024 guariti

Le persone attualmente ammalate, quindi, sono 46.638, così suddivise:

  • 19.851 ricoverate in ospedale 
  • 3.000 ricoverate in terapia intensiva (6% del totale)
  • 23.783 in isolamento domiciliare