Curling

I Mondiali femminili di curling in programma a Prince George, in Canada, da domani fino a domenica 22 marzo, sono stati annullati dalla World Curling Federation a causa dei rischi legati al contagio del virus COVID 19. La rassegna iridata, oltre ad assegnare il titolo, metteva in palio punti per la qualificazione olimpica a Pechino 2022: quest’ultimo aspetto, in particolare, anche in vista di eventuali modifiche, verrà considerato e discusso dalla federazione internazionale nelle prossime settimane.La decisione dell’annullamento è arrivata a seguito delle raccomandazioni del governo canadese e segue la linea intrapresa con gli altri eventi cancellati nelle ultime ventiquattro ore, compresi i Mondiali di pattinaggio di figura di Montreal. La stessa WCF porterà avanti le proprie valutazioni in merito all’eventuale cancellazione anche dei Mondiali maschili, dei Mondiali di doppio misto e dei Mondiali Senior, tutti in programma nelle prossime settimane.