Ciclismo, positivo un consulente di Armstrong nel processo per doping: l’USADA lo squalifica per 4 anni

Il consulente di Armstrong è risultato positivo a tre steroidi durante i campionati Masters Usa su pista dell’anno scorso

Brutte notizie per John Gleaves, consulente di Lance Armstrong durante il processo per doping che lo ha visto protagonista nel 2015, chiuso con un patteggiamento da 5 milioni di dollari.

Professore associato di kiniesologia all’Università della California, il consulente dell’ex corridore è stato trovato positivo a tre steroidi durante i campionati Masters Usa su pista dell’anno scorso, ricevendo una squalifica di 4 anni dall’USADA. Gleaves, che non presenterà appello, è autore di diversi studi sul doping e di un libro intitolato ‘Doping in Cycling: Interdisciplinary Perspective’.