Il Coronavirus colpisce anche il mondo del ciclismo. Gli organizzatori del Tour de Normandie hanno comunicato l’annullamento della gara, prevista per il 23-27 marzo, a causa dell’emergenza legata al Covid-19. Nelle ultime ore infatti, il governo francese ha emanato il divieto di manifestazioni pubbliche che comprendano oltre 1000 persone.

Il ciclismo è uno sport popolare – hanno dichiarato gli organizzatori in una nota pubblicata sul sito ufficiale della gara – Il Tour de Normandie è un festival popolare e deve rimanere tale. Il mondo intero sta vivendo una situazione senza precedenti che ci rende impotenti. Di fronte ai vincoli imposti e agli impegni economici di un’associazione volontaria come la nostra, con la minaccia di regole ancora più severe che potrebbero esserci imposte prima della partenza lunedì 23 marzo, ma anche durante la settimana di gara, il Tour de Normandie non celebrerà la sua 40a edizione”.